Chirurgia estetica dell'uomo

La chirurgia estetica è in grado di aiutare anche gli uomini. Chiedete informazioni ai nostri professionisti

  • Ginecomastia (riduzione della mammella maschile)
    Un seno maschile eccessivamente sviluppato o cadente o mal formato può essere ricondotto ad un aspetto esteticamente piacevole solo con un intervento chirurgico.
    Oggi al problema della ginceomastia maschile il rimedio c’è.
    La lipoaspirazione o la Mastoplastica Riduttiva è l’intervento che riduce l’eccessivo volume del seno maschile.
    All’intervento residuano inevitabilmente cicatrici cutanee di diversa estensione, secondo l’entità del difetto e della tecnica impiegata. Eventuali smagliature cutanee saranno ridotte di numero per effetto dell’asportazione della cute e migliorate d’aspetto per effetto della tensione del seno rimodellato.
    Anche il tipo d’anestesia, i tempi di degenza, la frequenza di medicazioni, l’epoca della rimozione di punti dipendono dal singolo caso clinico e dalla tecnica impiegata. Il risultato è generalmente soddisfacente fin dai primi tempi e solitamente suscettibile d’ulteriore miglioramento nei mesi successivi.