Correzione palpebre pesanti con Laser

Soluzione non invasiva per la correzione delle palpebre pesanti


Soluzione non invasiva con una serie di raggi di luce laser che scaldano per pochi millisecondi l'acqua contenuta nelle strutture che incontra. Questi raggi sono sospinti nel connettivo fino ad un massimo di 1 mm e di fatto stimolano il connettivo stesso alla rigenerazione. Con questa risposta la cute si ispessisce e diventa più compatta perché il nuovo tessuto sarà in grado di trattenere maggiori quantità di acqua. La capacità di trattenere acqua e quindi l'aspetto tonico della cute, più elastica, compatta e luminosa, corrisponderà a quello di 5-10 anni prima. La fase di rimodellamento del connettivo e miglioramento continua per diversi mesi, fino a rimanere stabile per diversi anni.

Le sedute vano fatte in ambulatorio e comportano un rossore e gonfiore che diventano lievi dal secondo giorno dopo il trattamento.
Il trattamento può essere esteso a tutto il viso o al collo.